Quando chiedere un aiuto professionale?

Ami ancora la persona con la quale sei impegnato? Hai tradito o hai subito un tradimento? Senti eccessivamente presente un’emozione come rabbia, paura, senso di colpa ecc.? Sei in una fase della tua vita particolarmente stressante? Hai subito una perdita o un abbandono?

A volte questi interrogativi, non ascoltati, vengono espressi anche dal corpo attraverso disturbi e malesseri che, da transitori, possono diventare sempre più presenti e compromettere la qualità della vita.

Se ti trovi in una crisi di coppia conclamata, in un momento esistenziale di passaggio (perdita del lavoro, un lutto, una separazione ecc.) o semplicemente senti che “c’è qualcosa che non va” ed hai necessità di fare chiarezza dentro di te, è tempo di rivolgersi ad un esperto.

A volte basta un confronto di un paio d’ore, altre volte, quando la situazione è più complessa, è necessario attivare invece un vero e proprio percorso.

La cosa sicura è che in questo percorso non sarai solo e che, con una guida esperta ma discreta, potrai costruirti dei validi strumenti per far fronte a questo e ad altri momenti di difficoltà.